Ritenzione idrica: rimedi della nonna

Ritenzione idrica: rimedi della nonna

La ritenzione idrica è un problema che può essere facilmente combattuto grazie a una serie di semplici ed efficaci rimedi casarecci.

Ecco quali sono e come questi devono essere necessariamente applicati affinché si possa conseguire un risultato ottimale.

Il massaggio con il guanto di crine

Come primo rimedio in grado di rispondere perfettamente alle proprie esigenze vi è il massaggio con il guanto di crine,

Questo rimedio naturale agisce direttamente sulla pelle e permette a tutti gli effetti di conseguire un ottimo successo dato che, le zone della pelle dove si accumulano i liquidi, vengono attentamente stimolate.

Occorre sottolineare come, a questo rimedio, precede quello di un bel bagno caldo, grazie al quale è possibile stimolare ulteriormente la circolazione e fare in modo che la propria condizione di salute possa essere nettamente migliorata.

Un rimedio pratico e semplice che, se applicato quotidianamente, permette al proprio corpo di recuperare quella bellezza tipica che non deve essere mai assente.

La tisana drenante

Un bel rimedio della nonna grazie al quale è possibile combattere completamente la ritenzione idrica e tutti i suoi inestetismi è dato dalle tisane drenanti.

Spesso, nel proprio corpo, tendono ad accumularsi una quantità di liquidi eccessivi che impediscono al proprio corpo di essere perfetto e godere di quella bellezza unica.

Pertanto preparare una bella tisana che ha lo scopo di offrire un miglioramento della propria condizione estetica rappresenta la scelta migliore da adottare.

Ovviamente bisogna anche valutare un fatto molto importante, ovvero quello relativo alla possibilità di poter scegliere tra tanti ingredienti differenti per preparare questa tisana.

Questo permette, di conseguenza, di variare il gusto e ovviamente i diversi benefici che possono essere ottenuti oltre alla rimozione della problematica.

Le tisane devono essere consumate quotidianamente, affinché si possa avere la sicurezza che i benefici che si andranno a ottenere siano costanti nel tempo e che non si tratti solo ed esclusivamente di una soluzione momentanea.

Gli scrub naturali

Infine occorre prendere in considerazione anche la concreta possibilità di effettuare degli scrub naturali i quali hanno il compito di rendere la propria pelle perfetta.

In particolar modo bisogna parlare di quelli effettuati con la caffeina che, come noto, permette ai liquidi di essere rimossi e inoltre stimola parecchio il sistema circolatorio, facendo quindi in modo che il risultato finale possa essere definito come perfetto.

Bisogna semplicemente macinare i chicchi di caffè oppure comprare quello in polvere e aggiungere zucchero di canna e olio d’oliva, ottenendo un composto non eccessivamente denso che poi deve essere spalmato nelle zone interessate del proprio corpo.

Grazie a questo particolare rimedio è possibile notare come la pelle venga migliorata con una certa rapidità.

Lo scrub deve essere effettuato quotidianamente affinché sia possibile migliorare la rimozione dei liquidi in eccesso nel proprio corpo.

Il composto deve agire per circa dieci minuti, dopo essere stato massaggiato, per poi essere rimosso con acqua fredda.

In tal modo è possibile rendere il proprio metabolismo maggiormente attivo e combattere la ritenzione idrica.

Ecco quali sono i rimedi della nonna da sfruttare per tale problematica.